Inserire nel campo sottostante una parola qualsiasi per effettuare una ricerca all'interno di tutte le citazioni presenti. Utilizzare caratteri standard per far si che la ricerca sia il più possibile precisa.
RICERCA
Per effettuare una ricerca in base ad una specifica area del corpo (bocca, mani, ecc) o struttura della pelle (peli, unghie, ecc) è sufficiente selezionare l'area interessata facendo un clic con il mouse sulle due silhouette umane posto qui di lato
"Gorgo, più nuda sei nel lin seguace. La tua veste ti segue e non ti chiude. Fra l'ombelico e il depilato pube il ventre appare quasi onda che nasce. Ombra non è su le tue membra caste: dall'ínguine all'ascella albeggi immune. Polita come il ciòttolo del fiume sei, snella come l'ode che ti piacque. ("La corona di Glauco") "
AUTORE: Gabriele d'Annunzio
TITOLO OPERA: Alcyone
EDITORE:
ANNO EDIZIONE:
CATEGORIA: Genitali
"Nell'umidore del selvaggio suolo i piedi farsi radiche contorte ella sente e da lor sorgere un tronco che le gambe su fino alle cosce include e della pelle scorza fa e dov'è il fiore di verginità un nodo inviolabile compone. "
AUTORE: Gabriele d'Annunzio
TITOLO OPERA: Alcyone, L'Oleandro
EDITORE:
ANNO EDIZIONE:
CATEGORIA: Genitali
"L'indirizzò Pallade Atena al basso ventre, dove era cinto dal perizoma: qui lo ferì, colpitolo, la ella pelle trafisse, e tirò fuori di nuovo la lancia"
AUTORE: Omero
TITOLO OPERA: Iliade
EDITORE: BUR Classici Greci e Latini
ANNO EDIZIONE: 1996
CATEGORIA: Genitali